Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta sempre aggiornato sugli eventi, le attività e i prodotti Franke.

You are going to be redirect to the international site o Franke.

Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
Architettura
Cucina
Design
Life Style
Sostenibilità
Tecnologia
Viaggi
Risotto alla Trevigiana

Ricette Venete: risotto alla Trevisana

Colori e sapori che riportano alla tradizione veneta

Il risotto alla trevisana è una delle ricette venete più conosciute e apprezzate, ideale per un pasto importante ma con una preparazione veloce. Radicchio di Treviso e riso Vialone Nano, due ingredienti tipici della cucina veneta, insieme per un primo piatto ricco e dal sapore deciso, oltre che particolarmente bello per il colore che lo contraddistingue.

Ingredienti

  • 2 cespi radicchio di treviso
  • 320 gr di riso vialone nano
  • 50 gr di salsiccia
  • 60 gr di burro
  • 1 cipolla
  • 1 litro brodo vegetale
  • 1 bicchiere vino bianco
  • q.b sale
  • q.b. pepe
  • 6 cucchiai grana padano fresco
  • q.b. olio di oliva extravergine

Procedimento

Prima di tutto, occupatevi del radicchio: lavatelo, asciugatelo e ripulite la radichetta, mantenendone soltanto la parte più tenera. Tagliate metà dei due cespi a julienne e riducete a fettine il resto, compresa la radichetta.

A questo punto affettate la cipolla a fettine sottili, mettetela all’interno di una casseruola con metà del burro e fatela soffriggere finché non sarà trasparente. Unite le fettine di radichetta, lasciando le foglie di radicchio da parte, e fatele insaporire scottandole a fuoco vivo. Aggiungete poi qualche cucchiaio di brodo bollente per ammorbidirle. Unite il riso e la cipolla, facendo tostare il tutto per qualche minuto mescolando delicatamente (con l’aiuto di un cucchiaio di legno). Bagnate con il vino, alzate la fiamma e fate sfumare la parte alcolica. Versate sul riso un mestolo di brodo bollente, mescolate di tanto in tanto e lasciate che il riso lo assorba. Continuate a cuocere unendo, man mano che si assorbe, altro brodo. Calcolate un tempo di cottura che va dai 16 ai 18 minuti.

Mentre il riso cuoce, spadellate il radicchio e sbriciolate la salsiccia; cuocetela in una padella con 1 cucchiaio di olio, unite la julienne di radicchio e fatela rosolare per qualche minuto, mescolando finché non si sarà ammorbidita. Regolate di sale e pepe. Mantecate il risotto a fine cottura con il rimanente burro (tagliato a dadini) e 2 cucchiai di grana.

Servite il risotto alla trevisana in tavola suddividendolo nei piatti e distribuendoci sopra il radicchio saltato in padella ed il rimanente grana grattugiato.

 

Lasciati ispirare dal web!!

#risotto #radicchio #risottoallatrevisana #radicchiorosso #pranzo

Un video pubblicato da Olga (@chiquitita_a) in data:

#goodlunch #risottoallatrevisana #cooking #goodday

Una foto pubblicata da Gresia Agosta (@gresiaagosta) in data:

Piano Crystal Steel

Un piano unico: nero a 5 fornelli con griglie in ghisa.

Cappa Crystal Nero Inox

A parete e touch control: sono solo due dei tanti punti di forza di questa cappa.

Lascia un commento

I campi sono tutti obbligatori *. La tua email non verrà inserita nel commento pubblico.